Cotto e knittato! la Robbia

cotto e cucito

DSC_7579

robbia natural dyeing

la Robbia: un mondo di sfumature, dal rosso al mattone passando dall’arancio e lilla. Qui c’è da aprire un’apparentesi abbastanza grande da tenere dentro millenni di storia del colore e rotoli e rotoli di ricette….altro che rotoloni regina e divina commedia! la radice di questa pianta contiene più di un pigmento, in più le tonalità variano con la temperatura e il pH del bagno. Utilizzata da quando l’uomo sta eretto è considerata tra le piante tintorie per eccellenza e naturalmente la utilizzeremo nel corso. Nel frattempo vi aspetto a Formigine il 22-23 marzo!!

Annunci

Giornata autunnale e grigia

Ho lavorato come una matta!!Oggi mi sono decisa a tingere la lana che avevo mordenzato un po di tempo fa. In garage avevo conservato il colore estratto dal tarassaco, ma faceva un odore terribile, così ho buttato tutto e mi sono ricordata del mirtillo!Peccato che 0,5 l di mirtillo sono pochi per 5 etti di lana ed è saltato fuori un azzurrino grigino bruttino…Come rimediare?Ho aggiunto del succo di bacche di sambuco…aspetta che ci metto anche la brodaglia fatta cuocendo le barbabietole. Teriibile!sempre più grigio insignificante!Allora mi sono ricordata della cocciniglia!!Ho messo anche quella!

E’ talmente forte che copre tutti gli errori!!Anzi il grigino di fondo ha dato una sfumatura un pò più scura che mi piace!Insomma la giornata grigia è diventata tutto rosa!!

Ah gran notizia!Mi hanno chiesto di fare un laboratorio di tintura a primavera!!