Corso di tintura:ecco le foto di Rivalta

A distanza di un mese riesco a pubblicare finalmente la due-giorni di tinture fatte a Rivalta. Sono stata ospite del vecchio squero di Mendes Baratti, un gioiello in riva al Mincio, testimone di un recente passato. Ho conosciuto nuove persone e spero di avergli trasmesso la voglia di tingere e approffondire questo argomento.Ho portato tutti i miei libri e ci siamo lanciate nella tintura con:

Viole

dalie

Papaveri

ontano

Salice

robbia

Reseda

Guado.

Ho affrontato la tintura a freddo, a caldo sui filati di lana e su pezzettini di seta.Inoltre su foulard in seta abbiamo assaggiato la tintura con foglie e fiori. Ho naturalmente consigliato loro di aproffondire gli argomenti con altre associazioni presenti in Italia o esperte, citando diversi nomi noti nel campo della tintura. (Daniela Panariello, Michela Pasini,Signora Cilano.,signora Roccheggiani…). Sono convinta che la condivisione delle esperienze sia fondamentale per divulgare un messaggio corretto e mi sembra giusto che una persona che vuole imparare abbia tutti gli strumenti  e le informazioni.

Se guardate l’elenco compaiono anche piante che non sono propriamente tintorie, nel senso dei tessuti, ma magari usate come inchiostri oppure per giocare con i bambini. In alcuni casi mi sono servite per dimostrare il cambiamento del colore con il pH.

Beh ecco le foto.

Che giornatone!!

 

Annunci